CIBO, CHE PASSIONE ! Compagno di viaggio, maestro di storia
– Pagg. 155, Prospettiva Editrice

Non è un libro di cucina o una guida ai ristoranti, nemmeno un volume che vuole trovar posto tra quelli che insegnano alla gente come si dovrebbe mangiare. E’ un semplice ed ironico viaggio condito  da esperienze di vita, dal fascino del passato, dagli aneddoti e dalle curiosità (a volte davvero insolite) messe insieme da un “businessgustaio” incapace di tenere a bada la propria passione per il cibo e per ciò che esso rappresenta come espressione di comportamento, di cultura e di civiltà prima che di gusto e prelibatezza. Un viaggio leggero che si snoda attraverso il classico percorso del mangiare, alla ricerca di un piacere che nel piatto coinvolge tutti i sensi perché indissolubilmente legato a luoghi, contesti e momenti particolari. Un piacere di cui si può godere appieno solo conoscendo il perché delle cose. E la ricerca del perché sta sempre nella storia, in cui è facile lasciarsi trasportare dall’immaginazione e perdersi nei racconti, a volte allegri a volte no, dei bisogni, delle scoperte, delle trasformazioni sociali e delle conquiste che, quando si parla di cibo,  sono sempre golosamente  affascinanti.


DAVANTI AL CAMINETTO
– Pagg. 96, Editio

E’ un libro di storie ambientate nel ristorante “Al Caminetto” di Carsoli. Tra le righe la passione dei gestori Nando e Concetta per un mestiere che non è solo “un lavoro” ma una scelta di vita difficile e impegnativa, resa sopportabile con il sorriso sulle labbra solo da una straordinaria vocazione e da una grande voglia di socializzare attraverso un unico, insuperabile, inequivocabile metodo: la condivisione gioiosa della tavola. Episodi interpretati con allegria, ironia e leggerezza su di un palcoscenico inconsueto, quello del ristorante, dove le fantasiose trame sono arricchite dal gusto delle delizie servite nei piatti davanti ai quali si verificano. Un filo conduttore costante, quello del vino e del cibo, che condisce intrecci, aneddoti e battute e che spinge ad inoltrarsi senza pretese nella descrizione di qualche golosità o ricetta tipica abruzzese, apprezzando chi si impegna a mantenere viva la tradizione facendo del buono e del sano una faticosa missione per regalare agli altri il piacere di stare al ristorante.

La Fabbrica delle fiabe – IO RISPETTO! – pagg. 160, Rotary Club Avezzano

iorispetto

Siamo soliti affermare che “i giovani sono senza futuro” ma non è proprio così. Il futuro c’è, e arriverà implacabile. Il vero problema è “la qualità” di questo futuro! Come staremo domani dipende dalle azioni di oggi, e solo noi possiamo indirizzare la società verso una prospettiva positiva o un ulteriore imbarbarimento. Da troppo tempo non si investe sulle nuove generazioni in un sistema, il nostro, incapace di dare ai giovani adeguate politiche di protezione, promozione e partecipazione che, come se non bastasse, sono state ulteriormente ridotte dalla pesante crisi economica. L’impegno che ogni adulto dovrebbe assumersi è quello di avere il coraggio di cambiare sé stesso per ricucire il tessuto sociale che abbiamo portato a marcescenza. Per fare questo è assolutamente necessario ripartire dalla considerazione e dal “Rispetto” per i giovani e per il loro futuro; quel rispetto che ieri abbiamo preteso dai nostri padri e che oggi, da padri, spesso non siamo in grado di garantire ai nostri figli. Recuperare un sano e proficuo rapporto con le nuove generazioni è possibile solo partendo dall’ascolto di ciò che hanno da dire, e quindi dalla comprensione di come ciò che abbiamo seminato stia germogliando. Solo così saremo in grado di aiutare i nostri figli e di sostenerli veramente. Per dare un piccolo contributo in questa direzione ho ideato il progetto “La Fabbrica delle fiabe”, un concorso artistico e letterario dal tema “Io Rispetto!”. Questo libro, che raccoglie tutte le fiabe scritte dagli alunni partecipanti al concorso realizzato dal Rotary Club di Avezzano, è stato donato al reparto di pediatria dell’Ospedale di Avezzano e a tutti gli Ospedali della Marsica per essere messo a disposizione dei loro piccoli ospiti.

Copyright © PMCA

Powered by WordPress